ritorna Emma

Emma ritona dal mare, scende dal pulmann e mi guarda e guarda giacomo. Decide di abbracciare me e poi la avvicino immediaamente a suo fratello. Emma é commossa. piange.
come successe lo scorso anno. Rivedereci la emoziona.

Siamo stati poi in gelateria con nonna,torniamo e trova le sue compagne d classe. non ci gioca molto anzi, é difficile entrare in un gruppo. me ne accorgo anch’io quando mi siedo li tra le mamme e i papá.
Andiamo all’orto e ci divertiamo moltissimo.

Emma dorme in un secondo ,Giacomo dopo 2 ore che ßé nel letto si alza e modifica il suo calendario a pallini e sposta il pallino sul vento e dice qualcosa tipo, attento al temporale…

mi manca tutta la famiglia

Emma é al mare, e oggi il primo di giorno di sole qui. Il nostro piccolo Orto quindi deve essere innaffiato 🙂
ho il tempo di telefonare a Emma e le chiedo se le manca Giacomo. Lei mi dice che gli manca ma che gli manca tutta la famiglia. Emma fa sempre riflettere, é lei che 3 anni fa appena nato Giacomo ha iniziato ad avere il concetto di famiglia, prima come figlia unica questo concetto non lo aveva.
Oggi mi fa pensare di nuovo a questa unitá precisa che siamo, tra tutto quello che puo accaderre noi alla fine siamo un nucleo unico e indivisibile.
E parli con la conoscenti di problemi di separazioni e di amori terminati…. ma dobbiamo ricordarci di questo, di parole di un bimba che centra quelli che sono i nostri doveri, siamo una famiglia e dobbiamo esserlo.

Giacomo nel Lettino e Emma al mare con la nonna

E stamattina alle 5:30 Emma é andata con la nonna al mare, un freddo la mattina nonostante sia il 19 giugno!!! brrrrr!!!
poi la silvietta ci dice che é a disposizione un lettino e allora sostituiamo quello che ci ha prestato Ciccozzi con questo, giacmo se ne frega altamente e si addormenta dopo u po di frigne nel nostro letto…..
quello é un viziato e invece di darsi da fare si trastula, vedi pannolino che ancora non lascia e vedi letto.

compleanno Emma a scuola

Le maestre ci hanno invitato a festeggiare il compleanno di Emma in classe, visto che lei compie gli anni quando la scuola è chiusa.
Bello bello bello.
Emma ha ascoltato la canzone degli auguri senza nascondersi come è spesso accaduto! Diventa sempre più forte.
La festa consiste nel portare una foto per ogni anno è raccontarlo mentre lei fa il giro di in cerchio che rappresenta l’anno.
Abbiamo parlato di Emma raccontando della sua voglia di natura,del suo carattere dolce, del suo travestimento da principessa quando è nato Giacomo, di una lingua sconosciuta che usava da piccola e che forse ora è nascosta nel profondi del suo cervello.
Poi abbiamo chiesto cosa pensano loro di Emma e tutti erano contenti direi, che è brava belle lingue,che è buona,che è brava a scuola..
Solo Gabriel ha detto: non è mia amica…. Incredibile.
Poi le maestre ci hanno fatto i complimenti per come abbiamo gestito la festa perché siamo stati carini!
Bello bello bello

Rifugio Sauch da Pineta di Faedo

Bel giretto tranquillo ranquillo. Bellissimo posto, bellissimo rifugio e bei prati e compagnia.
Oltr a Solvia e Andrea con Luca e mimi c’erano Alessandra Cluadio Mattia e Giulia, il Mattia e nato lo stesso giorno di Emma.
Il giro dura un oretta ndare e un oretta tornare e si passa per il ruccolo che é una strutura che servica una cinuantina di anni fa a caturare gli uccelli.
http://www.trekking-etc.it/etc/trekking/it/treks/europe/it/tn/val-d-adige/mezzocorona/rifugio-sauch/trek.html

lunedí di Pasqua

abbiamo fatto questo giro… circa…
https://www.sentres.com/it/bambini-in-montagna/il-sentiero-circolare-panoramico-di-nova-ponente

La cosa bella é sicuramente la Chiesetta di Sant’Elena, si abbiamo tagliato perché era un po lunga.
La chiesetta é bellissima e abbiamo mangiato bene e non costa tanto. 6€ il keiserschmarren

passo Nigra

Partenza da Bz con macchina senza batteria.. per fortuna il Giuliano che abita sotto il nonno ci da i cavi per far partire la macchina…. senz accendere la sua da notare 🙂
partiamo lasciamo la macchina e poi sentiero 4b sino alla malga Jochalm. Malga veramente bella, piccola e senza nessuna pretesa. Paesaggio in compenso meraviglioso. Li c’é una riunione di cacciatori che premiano uno di loro con una lepre enorme con la pancia aperta in due ….. Emma inizialmente un po scossa poi si fa forza e va a vedere da lontano.
Bellissimo posto gita facilissima sempre in strada, anche oggi torniamo a casa con un bel bottino di funghi (finferli soprattutto e qualche finferla)

Laion giro da ripetere!

Si parte con Lorenzo e Fam e Giorgina e sua mamma, destinazione Laion. Li abbiamo festeggiato il matrimonio di Mannfred e allora eccoci qua! Si parte da Ceves/Tschöfas, si parcheggia a fianco alla chiesa e si sale su dritti, si arriva nel bossco e siva verso il lago, meraviglioso! poi si prosegue fino alla Unterpulghütte. Ritorno circolare.
La malga é bella e piccina con i conigli si puó continuare per Rascesa verso la val Gardena.
riferimenti:
https://www.sentres.com/it/bambini-in-montagna/escursione-al-laghetto-di-ceves

Giro a San Martino di Sarentino

ore 9:30 ci incontriamo davanti al Garage di Silvia e Andrea. Siamo noi, loro, Alfo e fam, e Daniela-Lrenz-Milo-Nico e cane!
grande sorpresa per Emma che é tanto agitata da entrare in macchina e non salutare nessuno.
Caffé su a Campolasta e poi partiamo. Io, Andrea, Alfo, Lorenz, Milo e il cane a piedi. Sole a salire, poi me la stanchezza Alfo e Lorenz se ne vanno sulla strada piana, noi su quella irta. Arriviamo su e le signore le troviamo verso la Getrum Alm. tutti sereni e felici.
I bimbi fanno anche la kletterstieg vicino alla mala. divertente. Giacomo gioca con il trattore.
Ritorno io e Giacomo che se la dorme, alfo, lorenz e famiglia giu a piedi gli altri in funivia!

tutto bello come non mai da quanto é semplice e banale.
Emma scendendo in macchina dice che questo é stato il giorno piú bello dell’ultimo mese… perché? … perché c’erano i suoi amici 😉

bene cosí!

Emma al mare noi sui monti

Alle 5:10 sveglio Enna alle 5:11 è pronta per uscire. Che grande sta bimba. Partenza per il mare con la nonna. Emma contentissima….
Giacomo appena sveglio si fionda in camera di Emma e chiese di lei. Non c’è cosi inizia a piangere!  Pazzesco!
Noi decidiamo per malga monte cavone.  Fantastico!

image

Domenica Emma parte per il mare

2 settimane via… mi mancherá come non mai! Emma con la nonna se ne va al mare e ci lascia qui da soli. Una sfida di due settiman che io non condivido molto, mi sembrao troppe per essere la prima volta che ci separiamo.
Andrá tutto bene ma io sono un po timoroso, ho paura che si scotti al sole, ho paura che si butti in acqua senza la nonna, o paura che succeda qualcosa e io non sono li… vedremo, la chiameró ogni 10 minuti 😉

finisce l’asilo

Oggi ultimo giorno d’asilo per Emma. Nn so se torneró mai in questo asilo visto che giacomo non si sa dove andrá.
Ma é un po triste lasciare questo posto, queste abitudini e questi compagni. Quest’etá che per Emma non tornerá piú e questa spensieratezza.
Emma invece é contenta di andare a scuola e non pensa per nulla al fatto che ascerá l’asio! bene cosí si dimostra forte e si dimostra come fino d ora una bambina che ha bisogno di noi e di null’altro, non ße attaccata morbosamente a nulla di concreto e questo mi piace molto di lei!

AsfaltArt a Merano

Bella manifestazione di artisti di strada giocolieri e mimi e acrobati, peccao che quel tremendo di Giacmo non sia stato tanto tanto fermo e cosi ne ho visti pochi pochi.
Stamattina invece io Giacomo e Emma con la sua bici ci siamo sparati un bolzano gelateria di Laives memorabile.
Meritato gelato alla ferrovia 😉 e poi di ritono, alle 11 eravamo gia qui. Emma bravissima anche se molto tempo l’ho spinta devo dire che uesta figlia é a dir poco splendida!
Giacomo mai sentito, quando é seduto in bici entra in catalessi ….

festa di fine anno

alle 10:15 festa all’asilo di Emma per festeggiare la fine dell’anno, anche se manca ancora una settimana. Bella festa! Cantiamo tutti “Ciao Ciao Ciao Ciao e noi vi salutiam, ciao ciao ciao ciao e a scuola ce ne andiam”.
Bela anche la scenetta in tedesco.
Giacomo per un po segue e applaude, poi fa i solito caos.
Si sta bene, l’atmosfera é serena e rilassata. c’é il sole e la canzone nuova é sui irasoli…

Emma é felice e io ne sono orgoglioso. si vede che é completamente a suo agio, pero tu possa esserlo sempre, serena e sicura di te in mezzo alla gente.
BRAVA EMMA!
tu non vuoi che ti facciamo i complimenti e allora te li faccio qui, altrimenti ti arrabbi se te li faccio.

un bacio e in bocca al lupo!

ferrata del rio secco

La ferrata é stata snaturata, troppo semplice adesso, pieno di staffe, i pioli tutti segati.
Parto alle 7,45 con Lele da casa, caffé a Salorno e poi si parte. saliamo a piedi fino all’attacco e poi un paio di ore siamo su. alle 10:50 siamo in cima. tutto bellissimo e tranquillo.
Il caldo si fa sentire anche se la ferrata é tutta all’ombra. il ritorno é molto noioso e caldo.. meglio tenersi l’imbrago.
alle 13 sono a casa e poi in motorino a Lana al lido dove mi aspetta il resto della famiglia.
La ferrata é bella bella, tranquilla e er nulla difficile.

Oltre i limiti della carta, ma limitato dalla corda del mouse!