Italian Style

Come  dice Ferdinand: Italian Style…. se non vuoi disturbi alza la soglia di fastidio. Peccato che la mia soglia di fastidio si abbassa con impressionante rapidita’. Mi agito dentro e grido dentro.

Che brutto periodo in verita’.

Battute

Walter tira fuori dalla tasca uno strano telefono, Ferdinand dice: “Ogni giorno scopri piu’ cellulari che io mutande”… volevo dire:”cambi piu’ spesso cellulare che io mutande” 😉

Ste dice che se lo trovano ghiacciato in un amgolo della strada vuole che costruiscano il museo di minÖtzi.

che brutte parole

Mi ritrovo, quasi per caso, in un meeting alla triste zeronazionale. Il clima e’ subito ostile, domande senza senso si susseguono, con risposte che non possono che essere tali. Affermazioni tipo: se 4 utenti non possono usare il programma a noi cosa interessa? e nessuno che si ribella a tanta volgarita’. Dove ci si riempie di parole grosse e senza vie d’uscita, contraddendo se stessi dopo ogni paragrafo, o di parole banali.
Ma io che ci sto  fare qui? perche’ sprecare il mio benche’ inutile tempo? perche’ si e’ costretti ad ascoltare? La sera penso a questo malessere che mi porta insoddisfazione.

Quiet Please