23 gennaio

Alle 8,30 siamo dalla ginecologa, ci dice che é tutto veramente ok, sará una bambina! BENE.
siamo felici.
Andiamo a mangiare dai miei e mia mamma mi avvisa del dramma. devo far mangiare tranquilla Ale e poi avvisarla per andare su. il pranzo diventa un susseguirsi di secondi interminabili.
poi la notizia. ora dopo una settimana la situazione é sempre grave. la strada speriamo sia ancora lunga e piena di soddisfazioni ma non ci possiamo fare troppe false speranze.
Per fortuna la picia ci aiuta anche se é ancora in grembo, forse sará Emma.

Maratona del Canederlo

Bellissima Maratona del Canederlo in Val Casies.
La valle é molto bella e ampia, tanto sci di fondo e come contorno i Canederli. Per tutti i 42km della valle ecco che nei vari Ristoranti c’erano canederli come pietanze.
Noi prima di darci al cibo, partiamo da Santa Maddalena con il sentiero numero 10 verso Aschtalm. Poi Canederli di patate con radicchio rosso e canederli al Gianduia e gelato.

good news

Periodo di belle notizie da dare, da condividere con nonna e amici. sorrisi e compliementi. Dentro mi resta sempre quella strana amarezza che fa parte di me da sempre e che comunque non si vede. che solo io conosco e riconosco. da un po questo sedimento di pece si é inspessito e ora co che vesta la felicitá di oggi questa infelicitá non potrá mai essere scalfitta.
Devo solo trovare il coraggio di dirtelo per fare in modo che la nube di pece possa per un po sedimentarsi.

erri de luca al museion

Serata fantastica con uno dei miei autori preferiti. Ha un racconto per ogni riga del volto.mai scontato sempre incisivo lapidario e filosofo. Cosa ricordo: non tolleranza con lo “straniero” ma fratellanza. La tolleranza porta fatica e sudore la fratellanza e’ un sentimento piu’alto. Non si impara dalla storia. La storia non peremette di mettersi al riparo da errori che si ripetono in base al tiranno di turno. In Polonia c’e’ un detto che dice che il futuro e’ certo il passato dipende da chi e’ al potere e lo riscrive. Leggo sempre i suoi libri e ora mi e’ venuta voglia di l

I suoni delle Dolomiti

oggi siamo stati qui.
E’ una bellissima manifestazione e mi ha fatto passare dei bellissimi momenti in passato. Anche oggi e’ stato cosi’ nonostante il nostro cronico ritardo.
Malga Kraun e’ qui

Ritorno a Piedi perche’ la funuvia da ben 7 posti aveva una fila impossibile.

alla prossima… suoni.