Emma

è stata molto lunga, siamo andati in ospedale giá lunedí alla sera tardi per le prime contrazioni, martedí siamo tornati dentro per un po di febbre di Ale e ancora contrazioni, alla notte ancora dentro, questa volta ricoverano Ale. La giornata sembra la giornata buona ma niente la dilatazione non parte. Alla sera danno qualcosa per dormire ad Ale che non dorme da due giorni.
Arriva il giovedí 9, la mattina alle 9 gel per iniziare la dilatazione e poi alle 14 iniziato con ossitocina, alle 15 anestesia peridurale e alle 20 inizia il travaglio finale. dopo 4 ore finisce con l’arrivo di Emma, poi sala operatoria perché mezza placenta é rimasta attaccata all’utero……… un’odissea infinita per Ale e anche per me. sono sfinito.

Leave a Reply

Your email address will not be published.