Post gardaland

image

Oggi abbiamo lasciato mamma e gianpol a casa e siamo andati a gardaland. Abbiamo fatto per la prima volta delle montagne russe (bruco mela) parecchie volte il giro con la canoa. Ci siamo lavati sul tronco galleggiante! Con Paul che abbiamo incontrato con i genitori! E Emma cos’ha detto all’uscita?la giostra più bella è quella con il cavalluccio a dondolo….. Ma sei troppo femmina. 😉
Che amore. Una di quelle giornate che riempiono la vita. Il suo sorriso i suoi abbracci. La sua paura. Il suo sguardo. Niente da fare. Giornata che fa traboccare il vaso della serendipity.

Intanto stanotte improvvise contrazioni per Rita e nasce Amanda programmata per domani, un giorno prima. Benvenuta Amanda! Che IP mondo srotoli un tappeto rosso per te come per Giacomo.

ascolto e mi emoziono

Ascolto la radio, mi scendolo le lacrime ascoltando alla radio un racconto di un parto.
Anche quel giorno per quell’istante mi stavano scendendo le lacrime, ma vevo la congiuntivite e avevo paura di infettare 😉
ma l’aria di quelle ore é un ricordo indelebile.L’Ale e la sua forza, L’Ale e quella trasformazione da dolore a amore, Giacomo che succhia il seno, la puntura di vitamina k alla sua coscia.

.. e ora é passato un mese, e lui é gia per noi il nuovo ometto di casa.

vorrei che questo periodo non terminasse mai.

Primo giorno a tempo pieno al lavoro

Andiamo con Emma all’asilo in biciletta, Emma in bici é uno spasso, sorridente e allegra dribla le fioriere e mi dice grazie quqndo la spingo in salita sulla ciclabile. È l’immagine della felicitá!
poi pranzo dai miei, dove Julian non si interessa per nulla di Giacomo e non lo guarda neppure, mentre Elisa lo prenmde in braccio anche se lo ha preso in braccio giá in ospedale e Chritian dolcissimi ci gioca insieme. Christian ha proprio un bel modo di fare anche con Emma.
poi io torno al lavoro e loro prima da nonna Enrica e poi a casa. finalmente un giornata senza pioggia e con un po di sole.