durissima

lavoro… lavoro …. lavoro…..
i vecchi dirigenti vengono spostati, lavorano su altre cose, si lamentano che le cose non vanno. i nuovi sperano di risolvere ma é dura.
io mi ritrovo qua con mille problemi addosso, con lavoro lavoro lavoro e non mi sento di risolvere nulla.
la famiglia la trascuro per fortuna che tutti dormo presto e posso smaltire la coda di mail….
ma cosí non va!

Giacomo é un bimbo bello e felice, alterna sorrisi a urla! vuole tutto ció che vede sul tavolo mentre mangia. a me fa ridere quando parte con la sirena!
due giorni su due si é schiavellato sul tavolo di cristallo della nonnna. e via di urla….

il simapatico Giacomo

Tutto procede con serenitá. il piccolo giacomo cresce e é molto bravo e tranquillo. Con sua sorella va d’accordo quando lei non lo tratta come se fosse una bambola. Emma é dolcissima con lui,lo accarezza lo abbraccia e lo bacia. Cresce spedita, sta facendo logopedia ma in veritá la logopedista Serena dice che in veritá forse non serviva. Per me tempo perso.

Giacomo da un po che si alza in piedi ma sempre appoggiandosi, ieri ho provato a farlo camminare e i primi passetti li sta tentando a fare. Gattona meglio mettendo ora il ginocchio per terra e non come un mese fa dove il ginocchio destro stava alto.

Dopo 2 settimane di tempo bello oggi il tempo non é il massimo, l’estata era arrivata ma oggi se ne é andata in ferie per qualche giorno.

Prima slittata di Giacomo

Domenica scorsa contiuiamo a scegliere la montagna e quindi via alla Kaser. Tempo bello anche semolto ventoso. La neve altissimia, lungo la strada raggiunge il metro e 50. Arriviamo su e amara sorpresa! CHIUSO!
Allora scendiamo in fretta e con giacomo in braccio a me e la emma davanti scendiamo inslitta. A Giacomo questa prima esperienza non piace moltissimo ma non éneppure tanto contrario.
Arriva Ale con il passeggino e andiamo in macchina a mangiare a Maria Sal, peccato che é pieno allora scendiamo e andiamo a mangiare a Meltina al figlio del signor Goetsch www.wargerhof.com!
Maso fantastico e si mangia benissimo! dobbiamo portarci gli altri!