timido per genetica?

che dire, appena qualcuno fa un sorriso a piccolo giacomo, lui si nasconde ridendo dietro la carrozzina. cosí picccolo ma sa giá che si vergogna, possibile che sia nella genetica questo comportamento?

Molto coccolone e molto attaccat alla mamma, se la vede andare via inizia ad urlare!!! ma é bravo bravissimo. qui al mare posso finalemnte stare con lui e con quella super patata di sua sorella 😉

a Treviso da Lucia

ieri ho accompagnato stefano a salutare Lucia. Molto molto molto molto caldo!
senza aria condizionata…. arriviamo al parco delle more a (Silea) Treviso alle 12 (partenza 8,45) vicini all’uscita dell’autostrada.
mangiamo un pranzo per il compleanno dell’amica di Stefano che era con lui all’isola a Venezia (le Grazie).

mangiamo come i bufali, fanno da mangiare degli alpini assodati per il catering.

ritorno per srtada normale , arrivo a casa alle 19:45

Lavina Bianca

Oggi a Bolzano caldo fotonico, allora si va alla vecchia segheria e si parte per san Cipriano, poi si attravenrsa la stra da si sale verso la parte alta dei prati, si ritorna indietro e poi si gira a sinistra e si scende verso la segheria.
Caldo caldissimo e quindi si va piano piano. ci fermiamo a mangiare e vedo in piccolo piccolo serpentello. alla segheria Emma e Ale ne vedono un secondo. Iniziamo bene!
ci ferimiamo a Tires per una torta, il prezzo non vale la candela.

Emma e Giacomo bravissimi come sempre.

st. Urlich Meltina

MyScreenshotcon la funivia fino su, verso meltina. Appena scesi dalla funivia a sinistra e su verso Salonetto, poi Sant’Urlich dove ci fermiamo a mangiare. Poi scendiamo per la strada e andiamo al campo da calcio e andiamo a mangiare si torna per la terza volta in un mese a Wrgerhof. Buonissimo e non costa molto. poi si va a Meltina e poi funivia! Emma e Giacomo bravissimi.