Da Cefalú ad Agrigeto e infine Sciacca

Si parte in mattinata dpo un bel giretto a Mare! meravgioso il tempo e il clima, dopo un po di itubanza e anche se eravamo stati scoraggiati si parte per Agrigento per unastrada secondaria. Il panorama é molto bello, verde , pale eoliche ovunque, su e giu per le colline. Fantastico, Giacomo si addormenta e noi arriviamo ad Agrigento. Ci fermiamo e mangiamo per le 14. come sempre Giacomo non mangia.
Iniziamo a visitare la valle dei templi, veramente indimmenticabile il panorama e l’ambinete, la tepertura meravigliosa. Passiamo il poeriggio e poi partiamo per Sciacca. Troviano il nostro BeB e poi cenetta,,, Giacomo ache qui non mangia… Se va a letto e anche qui tutto TMOSFERA E SERATA BELLISSIMO.

Cefalu

Partiamo da casa alle 6 e tutto va liscio. Volo e tempi buoni . Un po di caos per check-in visto che imbarchiamo i seggiolini auto.
Arriviamo a palermo e prendiamo l’auto. È  caldo ma il vento é  fresco. Prima tappa cefalu. Splendido paese e splendida chiesa. Emma a pranzo si mangia un piatto di pasta grande come nazionale casa. Sera pizza impressionante!
Giacomo fa sempre fatica a mangiare é un po uno stress andare a cena. Nel pomeriggio giochiamo in spiaggia. Emma in mutande giacomo é dobbiamo sue volte cambiarlo….

image

Addio nonna romana

A 93 anni nonna romana ci dice addio in modo inaspettato, il pomeriggio é cena stanca e la mattina dopo ha un arresto cardiaco. Scoprono poi che aveva anche la polmonite. Era a casa della nonna enrica negli ultimi due anni sempre più isolata e stanca, ma sempre sorridente . Quando entrato in casa dal divano spesso con le cuffie per ascoltare la tv mi sorrideva dolcemente . Le chiedevo come stava e alzava le spalle dicendo che era stanca o che aveva male alla spalla, ma oramai ci eravamo abituati e per noi era diventata eterna. Poi l’improvviso…. L’ultima volta che abbiamo parlato un po mi raccontava della sua vita in germania per lavorare nei campi durante la guerra . Li avevano tenuti li fino al termine nel 45.
che vite avventurose hanno avuto i nostri nonni e piene di sacrifici e sofferenze .
Grazie nonna romana