un altro anno che se ne va

se ne va anche quest’anno, é stato molto bello con la mia famiglia che da grandi piaceri, Emma Giacomo sono sempre una meraviglia e la lro etá ha gli occhi della meraviglia.
Emma diventa grande e la sua scuola la impegna, e il nuoto e la catechesi e la musica! lei non molla mai. Giacomo ha iniziato l’asilo tedesco, qualche piccola difficoltá iniziale ma poi alla grande con i suoi amici e il suo mondo. E insieme sono quasi sempre una buona squadra.
La Ale sempre impegnata e sempre vicina. I bambini sono la sua gioia.
Per me l’estate piena di montagna, ma sempre la mattia mi copre di un ombra malevola. sono stato comunque sempre sereno.
Al lavoro invece durissima, gli enormi sforzi non sono pagati e i grandi cabiamenti non mi vedono protagonsista nel prossimo futuro. Mi spice perchße n questi due anni i risultati a livello di gruppo sono stati molto buoni e interessanti. vedremo come andrá avanti, non sono per nulla sereno.

che desiderio di partire

In queste notti e giorni guardo video sul cammino come non ci fosse un domani. Sono in pensiero per la Ale che resta qui da sola con i due piccoli.
partenza teoricamente il 21 aprile, Bergamo – lourdes. Poi 15 giorni a piedi , forse fino a dopo Burgos, vediamo. A corrado ho regalato per natale la guida di “Terre di Mezzo”, dicono sia la migliore.
http://libri.terre.it/libri/collana/0/libro/301/Guida%20al%20Cammino%20di%20Santiago%20de%20Compostela

Vorrei arrivare oltre Burgos per vedere le mesetas che la volta scorsa avevo visto solo quelle di Leon. Vorrei allenarmi un po, non subito magari inizio a febbraio. devo capire come allenarmi, e se farlo con Corrado.

Credenziali

Dopo un sacco di email e telefonte finalmente riesco ad andare a prendere la credenziale, allora si scaricano i documenti dal sito : http://www.confraternitadisanjacopo.it/Credenziale/indexcredenziale.htm
poi si compilano e si stampano e si consegnano alla consorella “Elena Genetin Bortolotti”, lei non li guarda 🙂 e si compila la credenziale.
La signora abita a Bolzano ma per trovarla serve il lanternino soprattutto se é buio pesto e non si conosce a zona, ti sfido io a conoscere quella zona.
tutto molto folcloristico 😉
Presa per me e Corrado.

Camino di Santiago

Corrado in qualche telefonata parlando non so con chi mi ha detto facciamo il cammino? io ho risposto subito “certo”, poi ho ensato al perché: perché é un anno particolare per corrado, perché é sempre mo fratello e con lui posso andare ovunque anche se spacca i marronni, perché camminare é una mia passione, perché oltre 10 anni fa quando sono andato ero stracontento e volevo tornarci… questi un po di perché, ma non tutti.