bimba?

Guardo un film, su un papá solo e la sua bimba. il silenzio in casa e fuori. domani danno neve e vado a Fosdem. E allora la concentrazione se ne va via e i pensieri scappano.
Emma cresce, sta diventando una ragazzina. La poesia del papà e della bimba che giocano e crescono insieme svanisce piano piano.
Penso a me e te, a quando ti nego qualcosa e mi dici cattivo. si sente nelle pieghe che non lo pensi, ma lo devi dire.
Ma ora quella poesia da film se ne sta andando, mi é sempre piaciuto vederla crescere, ma fino ad ora cresceva per raggiungere papà, ora cresce per superare papà. ma va bene così.
Giacomo invece é super. Ieri durante la notte ha detto schwarz! pensa un po, paroline in tedesco mentre dorme 🙂
Oggi che nevicava ha detto: ma al kindergarten ci faranno uscire prima che la neve si sciolga vero? altrimenti cosa serve che nevica se non ci possiamo giocare?

sugli sci

Seconda puntata per Giacomo sugli sci, fa fatica visto che sono troppo lunghi per la sua altezza. Emma invece va via tranquilla. Finito lo sci io e Giacomo siamo saliti in funivia e scesi in slitta. Fantastica discesa, Giacomo si affida al 100 e come con Emma sento la sua piena fiducia, si lascia trasportare sicuro. 🙂 Bene cosí!

Leggo i commenti

Mi dedico ogni tanto a leggere i commenti su facebook a notizie nazionali e locali. Perché lo faccio?per curiosità in primis. Vedere quali sono le sensazioni delle persone,quali i sentimenti, insomma cercare di capire qual’é l’aria che tira.

Non credo fosse così una volta. Quando seguivo le mailing-list vedevo sciocchi battibecchi e i troll sono sempre esistiti. Ma adesso con FB tutto si è numericamente amplificato. Continui insulti, critiche senza senso, giudizi senza logica e senza fondamento.

È questo il mondo che viviamo ora!

Sono anni che ho perso fiducia nella gente, da quando l’Italia votava in massa Berlusconi. Ora è ancora peggio.

E in Europa? E nel Mondo? Uguale.

Trump è un personaggio inguardabile e gli americani l’hanno votato.

l’Inghilterra ha detto brexit senza pensare alle conseguenze e poi… Scopre che senza Europa non si può stare.

Mi sembra che i problemi non li abbiamo solo qui ma un po’ ovunque.

Mentre anni fa avevamo almeno altri stati che davano speranza, ora non più. Speriamo che l’ondata di deficienza si attenui per le europee, ma sono poco fiducioso.

Corso di sci a Sarentino

Sabato pomeriggio a Reinswald a Sarentino. Corso di sci per Giacomo e giretto di Emma con il papa sugli sci. Bello!!!
Giacomo piange un pochino ma a 5 anni é chiaro che sia cosí, Emma invece pare con un po di difficoltá ma poi scende tranquilla.
è una bella soddisfazione vedere che Emma diventa iu grande e piú brava e che Giacomo riesce forse a fare il corso di sci e non a giocare solamente a calcio 😉
Lo skilift come per Emma anche a Giacomo non fa impazzire, cade due o tre volte, per fortuna la maestra é brava e attenta e lo aiuta 🙂
Il tramonto ci saluta e ci regala uno spettacolo da incorniciare.

La magia delle api

“Per sopravvivere a un inverno del nord, le api cambiano la composizione dello sciame riducendo la popolazione complessiva, calafatando l’alveare, sbarazzandosi dei maschi morti (cioè, TUTTI i maschi), e mettendo appena abbastanza uova per preservare una popolazione minima per sopravvivere all’inverno e arrivare fino alla primavera.

Si raggruppano al centro dell’alveare, mantenendo la regina al centro, fanno vibrare le ali per creare energia cinetica, inviando occasionalmente squadre suicide per recuperare i depositi di miele dai pettini esterni. Abbassano il loro metabolismo creando una nuvola di anidride carbonica nell’alveare.

Sì, una nuvola di anidride carbonica. “- Ben Hunt

Wölfhof a Nova Ponente

WP GPX Maps Error: GPX file not found! /home/pg45sdce/public_html/wp-content/uploads/gpx/t118673718_nova ponente kirchweg malga lupo.gpx

Proprio un bel giretto si! Si parte da nova Ponente, e non si parcheggia come abbiamo fatto noi al primo parcheggio, prima della chiesa, ma un po dopo. Noi per sbaglio abbiamo preso il sentiero numero 5 che porta a Laives e quindi abbiamo tagliato per il prato per riprendere la strada. Bisogna invece prendere il sentiero Kirchweg. Si sta sempre al sole e si guarda verso sud, versante San Pietro. si fa un ampio giro nel bosco e poi si ritorna su asfalto per arrivare al Wölfhof. Posto semplice e caratteristico, possibilita di acquistare uova.
Al ritorno si sale subito e si segue a direttissima verso Nova Ponenete. Giro tranquillo e adattissimo a famiglie con bambini.

1 gennaio 2019

non una fine d’anno indimenticabile anzi anonima. siamo rimasti a casa il Giacomo non in forma. andiamo a dormire presto e ci svegliamo alle 12. Emma ha messo la sveglia.
Bei botti qui lungo la strada e dietro le case.
Poi Si va a Nova ponente pista da sci per slittare in p e poi girett fino alla chiesa di Sant’Elena. Posto meraviglioso da 5 stelle. Mangiare non caro e fatto incasa. con noi Elena con Urban e Hanna. Bimba molto carina. Era anni che non vedevo Elena sempre uguale direi.
A passeggio eravamo con Dani e i due pargoli. Completamente assente o forse presente in un suo mondo. Capisco quando Rita si infastidiva sul suo uso continuo del telefono. Non so con chi fosse in collegamento e per cosa, ma speriamo risolva presto.