È morto un anno fa, ascolto alcune sue interviste, che personaggio incredibile. Veramente si riconosce il carisma, la dedizione al lavoro, la forza, la capacitá di premere sulle tue idee.
Un piccolo appunto: “… se metto in una stanza 20 dirigenti in un bel posto con del buon mangiare e vino per un anno, e vi dico innovate. Sarebbe la piú grande perdita di tempo per la loro intelligienza. Innovare puó esistere solo in un contesto di cose che si fanno….. ”

Mi vengono in mente quando i dirigenti provinciali e i politici, che fanno le giornate di clausura nei bei posti dalla nostra bella provincia.