covid e dati liberi

Grande farsa in questi giorni. L’Alto Adige in zona rossa, dicevano da Roma, dopo il blocco di tutta Italia per Natale, ora hanno dato i colori a tutte le regioni/provnce; e noi ROSSI.

Allora il Kompatcher ha detto, no ma cosa dite noi qui non abbiamo nessun rischio, stiamo tutti bene, avete sbagliato i calcoli….. oggi infatti tutto smentito. I calcoli sono corretti. Ma sai il governo ha bisogno dei voti SVP per sopravvivere e quindi l’ordinanza altoatesina non viene impugnata.

eeeehhhhhh le farse!!!!

ma perché i dati non sono liberi? sono semplici numeri e formule. È incomprensibile come riusciamo a farci imbrogliare dalla politica anche quando tutto é comandato dai numeri.

È comunque tutto cosí vergognoso! Abbiamo 500 nuovi casi al giorno, dovuti a feste di Capodanno in case private e anche in alberghi, dove tutti sanno e nessuno dice.

rossa gialla rossa scuro ….

Per Roma dovremmo essere rossi (praticamente lockdown), per il presidete Kompamatcher, giallini. Visto che i voti SVP sono indispensabili in questa fase allora a nessuno importa.

Poi viene fuori che per l’eruropa siamo rossi scuri, significa che non possiamo andare in giro per l’europa se non facendo tamponi e quarantena… e qui giá é un problema per Kompi, poi viene fuori che Conte forse non sará piú presidente del consiglio… e per kompi secondo problema. Allora che si fa? si fa il primo passo indietro e si inizia a chiudere di nuovo i ristoranti.

uhhh che manovre politiche.

Io la sera non avrei mai aperto i ristoranti. è il posto piú pericoloso. In montagna poi fuori freddo, entri a scaldarti e mangiare, senza mascherina, e via di virus che circolano, riesci al freddo. è un attimo, invece da noi aperto non solo a mezzogiorno , ma anche la sera, e siamo in zona rossa. 🙁

ogni giorno abbiamo morti di covid da 5 a 10, e contagi nuovi tra i 400 e 600. Numeri impressionanti.

Oramai non si contano piú gli amici di Leonida e Rosanna che sono morti. Quelle sono le persone che dobbiamo proteggere!

Chi produce il vaccino rallenta la produzione e qui quindi ci sono problemi di consegna e la campagna vaccinale di conseguenza rallenta.

Papá e mamma avranno la seconda dose il 7 febbraio, dai poi altri 10 giorni e poi forse andrá meglio.

in slitta da Redagno di Sopra

https://www.alpenvereinaktiv.com/de/tour/da-redagno-a-passo-oclini/197401690/?share=%7Ezp7svact%244ossoyko

Si lascia la macchina al parcheggio appena prima di Redagno di Sopra, si parte per la strada forestale che poi si lascia per il sentiero. Abbastanza ripido ma non troppo lungo. Si arriva alla malga Gurndin. La malga era aperta anche se in momento di Covid. Peccato che il sole se ne é andato presto, ma cosi siamo partiti veloci in slitta.

Si segue la strada verso la isihutte e poi sempre in giú per la strada. Quest’anno la neve é tantissima e la strada perfetta! ci siamo proprio divertiti!

alcuni passi indietro

Molto tempo é passato dalla utime news, é un tempo difficile e non ho scritto. colpevolmente.

Intanto a dicembre ho migrato da TopHost a register.it, alla fine ho fatto questo solo per una questione di prezzo, utlizzo il mio sito in modo a dir poco lieve, spendere 30euro all’anno per queste 4 pagine 🙂 un po troppo.

Noi stiamo bene e alla fine per noi procede tutto nel miglior modo possibile in relazione a questi tempi.