La via altoatesina

Se ne parla da mesi, la via altoatesina alla lotta al coronavirus, sono mesi che facciamo la nostra strada anche se le regole imposte da Roma sono molto differenti. Abbiamo tenuto aperto i negozi e i bar, ristoranti anche alla sera.

Ci si poteva spostare dentro la provincia senza limiti. Dalle altri parti, spostamenti 5km o 30k, tutti i bar chiusi e i ristorani pure o solo a mezzogiorno.

E ora gli altri riaprono addirittura le piste da sci, e noi, visto che abbiamo 700 casi al giorno, ora chiudiamo. 3 settimane, scuole comprese, bar e ristoranti chiusi.

Chi dobbiamo ringraziare adesso? Kompatscher che ha paura di andare contro gli albergatori e non voleva scontentare nessuno? E alberghi aperti senza controlli, e ristoranti aperti anche la sera, un sacco di gente in giro.

E adesso la paghiamo, e chi paga? sicuramente non Kompatscher e sicuramente non Widman.

Leave a Reply

Your email address will not be published.