Category Archives: Gite con Passeggino

st. Urlich Meltina

MyScreenshotcon la funivia fino su, verso meltina. Appena scesi dalla funivia a sinistra e su verso Salonetto, poi Sant’Urlich dove ci fermiamo a mangiare. Poi scendiamo per la strada e andiamo al campo da calcio e andiamo a mangiare si torna per la terza volta in un mese a Wrgerhof. Buonissimo e non costa molto. poi si va a Meltina e poi funivia! Emma e Giacomo bravissimi.

Avelengo

Altra gita con passeggino, parcheggiamo appena sopra il parcheggio a pagamento, prendiamo a sinistra e con una bella strada arriviamo alla Leadneralm. Per il ritorno andiamo verso il knottenkino, peccato che gli ultimi 300m siano impossibili! poi scendiamo e andiamo all’Alpenrose eci mangiamo uno strudel e una torta con le prugne che non sono per nulla soddisfacenti. Riprendiamo il sentiero 12A ma é un brutto sentiero, meglio la prossima volta prendere il 12 che é la strada asfaltata. poi si incrocia la strada e prendiamo quella anche se questa volta avremmo potuto forse prendere il sentiero per arrivare ad Avelengo.
Il giro é bellissimo dal punto di vista panoramico e tranne questi 2 punti brutti anche comodo.

Trodena

Bella Gita, si parte da Trodena, parcheggiare sopra poi si scende in paese epoi a destra verso la malga Cislon. Asfaltata per un pezzo poi sterrata ma sempre buiona per il passeggino. Dopo circa un ora si arvia alla malga. Molto bella e il panorama ne vale la pena. Si riparte continuando sulla strada principale, sempre sterrata un po piú dura ma sempre buona. Si arriva ad un punto panoramico e poi inizia una ripida discesa, fare un po di attenzione, poi gli ultimi 500 m prima del parcheggio sono a mo di mulattiera, scomoda.
Il giro comunque é molto bello.

Festa del Latte

Partiamo come al solito con calma, all’uscita del casello di Bressanone un po di coda, ma Emma é buona e noi stiamo bene. Arriviamo a Valles e ci sono mille e mille persone. Partiano e facciamo la strada asfaltata, é molto caldo, incontriamo lorenzo e Katia con Daniele che mangia, c’é anche la sorella con marito e genitori. Noi ripartiamo visto che in movimento Emma sta iú tranquilla, é abbastanza faticoso e ci sono un sacco di piccoli bus che fanno casino. Arriviamo su ed é bellissimo, mangiamo i panini e ce ne stiamo su fino alle 16,30. Lore é giá sceso e i parenti non sono neppure saliti.

Prima vera gita con Emma al lago di Valdurna

Con Saretta e Famiglia abbiamo fatto un bel giretto. dopo aver comperato la guida la mettiamo a frutto.
Dal parcheggio prima del lago poi si segue Seebalm, lato sx del lago e poi su. Prima asfaltato poi sassi. Non é che la strada sia bellissima e ci vuole un po di pazienza anche da parte della picia, che poi Ale prende in braccio. ne vale comunque la pena dopo mesi di inattivitá. Per salire circa 1h e per scendere 45 minuti.
Su con grande sorpresa incontro L’incendiato e il Mistico (Max e Andrea) che tornavano dalla forcella.
Il Manuel si guarda Emma con dolcezza, é proprio un bimbo carino.