piove piove e poi si torna.

Ci alziamo che piove forte, poi si va in battello e guardiamo il canal grande. Bellissimo.

poi torniamo dalla Stazione verso san Marco, negozi e giretti, poi pranzo a casa e poi andiamo a vedere il palazzo del doge, ponte dei sospiri e carceri. Le sale sono meravigliore, si resta con la bocca aperta.

la pioggia non finisce mai.

Torniamo a casa, prendiamo i bagagli e poi a piedi al Torcello. Il ritorno con la macchina njuova ße fantastic, praticamente de ore senza mai toccare i pedali di freno e accelelratore.

Il viaggio dura poco meno di 3ore, tutta pioggia e tutta autostrata, 260km con un consumo di 6l/100km (all’andata erano 6,2)

Le isole!

Giro per le isole, partenza per Murano, guardiamo una presentazione di come di fa il vetro soffiato, Emma di compera degli orecchini, incontriamo Elsa e Marco con ii bambini.

Poi la coda al traghetto é eterna perchße oggi c’era la Vogalonga! terribile! deciiamo di tornare a san Marco e poi si va verso il Lido, poi li andiamo in spiaggia a giocare. Ppi giretto a Burano ma il ritorno é ancora disastroso. Vento fortissimo e ancora coda. Alla fine mangiamo una frittura al freddo e poi un ora di coda. per fortuna arriva un traghetto supplementare e riuscamo ad entrarci.

Giornata troppo lunga, stancante devo dire. Mangiare poi é un casino, le isole sono piene e i ristranti pure. Per pandemia si puó mangiare solo all’esterno e quindi pochi posti e pieni. Oltretutto a cena chiudono tutti… che casino direi!

Il ritorno per fortuna va, e riusciamo ad andare in piazza san marco di sera a vedere l’acqua alta (per i veneziani é solo una pozzanghera).

Alla fine, Burano é bellissima e vale a pena, Murano con il vetro non la farei se non per vedere la lavorazione del vetro.

San Marco di sera meraviglia!

partenza per Venezia

Partenza alle 8,il tempo é brutto, ma si va abbastanza lisci in autostrada. solo un po di coda a Vicenza per lavori. Comunque la macchina nuova é fantastica! va da sola! non serve neppure accelerare e frenare.

Parchieggiato al Tronchetto, poi a piedi fino a “la corte di san Marco” che si trova un po oltre la piazza di San Marco verso l’arsenale. Bellino e spazioso e vicino al centro. 200 euro due notte.

mentre il parcheggio costa un occhio della testa, due giorni e 6ore 63euro. Vabbé é venezia.

Comunque arriviamo ci sistemiamo e via a passeggio.

La cittá é piena di altoatesini